Torna in cima

Metodo Charmat

ASTI D.O.C.G. SECCO

ASTI D.O.C.G. SECCO

Esame visivo
Colore giallo paglierino con riflessi dorati, perlage fine e persistente.

Esame olfattivo
Profumo fragrante, floreale, con sentori di tiglio e acacia.

Esame gustativo
E’ caratterizzato da un gusto secco, ma morbido ed equilibrato come le uve di origine.

Uvaggio
Moscato Bianco

Vinificazione
Spremitura soffice con il frazionamento del mosto in tre parti: solo il fiore viene poi utilizzato per la produzione dell’Asti. Successivamente il mosto viene fatto fermentare parzialmente fino ad una gradazione effettiva di 5,5 gradi alcolici. Viene poi conservato a -2° C fino alla presa di spuma.

Metodo di spumantizzazione
Metodo Martinotti con il quale si esaltano al massimo le caratteristiche aromatiche del Moscato Bianco.

Gradazione
11,5°

Formati
cl.75

Abbinamento
Perfetto come aperitivo, ma anche con antipasti e piatti a base di pesce.

Temperatura di servizio
8-10° C

Bicchiere
Flûte

Conservazione
La cantina ideale per la conservazione del vino deve avere una temperatura compresa tra 11-15° C, non devono esserci sbalzi termici. Evitare di conservare altri alimenti con sapori e profumi intensi e penetranti.